IL FENICE INCIAMPA A SOLAROLO

10408538_1519290544976433_2788659426475275304_n

Logo Tre Ponti Solarolo.

La squadra di Coach Guida cede alla squadra del Tre Ponti Solarolo nella prima gara del campionato CSI Mantova 2014/2015 col punteggio di 58-20.

I suzzaresi, malgrado il risultato finale, hanno dimostrato di poter giocare alla pari con la squadra cremonese, che è riuscita, grazie alla panchina lunga, all’esperienza e ai centimetri in più a guadagnarsi e meritare la vittoria, per quanto i canestri siano rimasti “dotati di coperchi” nel senso letterale del termine per ambo le squadre per buona parte dell’incontro.

I primi punti della stagione 2014/2015 portano la firma di Aureliano Menotti, che con una penetrazione buca in due la difesa solarolese e realizza sia il primo vantaggio (2-0), che gli unici punti suzzaresi nel primo quarto, che si conclude sul 13-2 a favore dei padroni di casa.

I giovani del Suzzara faticano contro gli esperti della formazione di Coach Bonacolsi, mentre i tiri continuano a non entrare: in particolare, il Fenice fatica a tirare dalla media/lunga distanza e i tentativi di far arrivare la palla in post basso all’unico lungo della squadra, Vanini, si rivelano essere sempre rischiosi per via delle insidie della difesa cremonese, comunque aggressiva.

Nel secondo quarto la difesa suzzarese passa a zona, e arrivano buoni palloni recuperati, compensati purtroppo però dalle tante palle perse in attacco per via di infrazioni o passaggi a vuoto. Tuttavia, il secondo quarto si chiude sulla “parità”: entrambe le squadre segnano 10 punti (23-12), con Vanini sugli scudi autore di 5 punti, di cui una tripla.

La partita è ancora recuperabile, per via del buon impatto sulla gara di Corradi e soprattutto di Staffetta, ispiratissimo e buono sia in attacco che in difesa. Per questo nel secondo tempo il Solarolo si chiude a zona, per legittimare il vantaggio accumulato e cercare il colpo del K.O., che purtroppo arriva: 8 punti di Arisi per i padroni di casa, di cui due triple, portano i solarolesi sul +19 (43-14) che chiudono qualsiasi discorso sul risultato finale: finisce 58-20 per i cremonesi, che conquistano la prima vittoria nel girone.

Per la squadra di Coach Guida, tante cose da migliorare, anche se buono l’apporto dei giovani Staffetta e Corradi, che hanno profuso energia a palate nel corso di tutta la gara. L’impressione è che loro e gli altri avranno modo, in questo lungo campionato, di migliorare e migliorarsi, nel prosieguo della stagione del decimo anniversario del Suzzara Fenice Basket. Con queste premesse, chissà che nel girone di ritorno questo scherzetto di Halloween del Solarolo non possa trasformarsi in un bel dolcetto per i nostri ragazzi.

TRE PONTI SOLAROLO 58 – SUZZARA FENICE BASKET 20
(13-2, 23-12, 43-14)

SUZZARA FENICE BASKET: Menotti 4, Corradi 2, Salfi, Artoni 5, Vanini 5; Dalboni 2, Imperiali 1, Siligardi, Staffetta1, Mazzali. All.re: Gianmaria Guida . Acc.re: Michele Corradi.

PARZIALI: 13-2, 10-10, 20-2, 15-6.
Spettatori: 30 circa.

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on PinterestShare on TumblrEmail this to someone