ALLIEVI ANCORA SCONFITTI

Continua il momento no per la squadra di Marco Palvarini impegnata nel torneo Allievi del CSI di Reggio Emilia: dopo la sconfitta all’esordio stagionale ad opera dell’Arbor, sono arrivati altri tre pesanti KO contro il Magik Parma, Montecchio e il Torrazzo Basket in casa.

 

PARTITA DEL 03/12/2013: MAGIK PARMA 115 – SUZZARA FENICE BASKET 13

PRNella Città Ducale il Suzzara Basket trova i poderosi giocatori del Magik, squadra che come le altre fa il doppio campionato FIP-CSI: l’altezza media dei giocatori avversari si aggira attorno al metro e ottanta, con un giocatore che supera i due metri e schiaccia da fermo. Naturalmente, le cose si complicano sin dall’inzio, e ben poco i nostri ragazzi possono fare per arginare i parmigiani, soprattutto per la totale assenza di lunghi da parte suzzarese (solo Mazzali, infatti rispecchia le caratteristiche in quanto a centimetri, ma è solo). Speriamo solo che questa ci valga da lezione per il ritorno, quando dovremo affontarli più agguerriti che mai.

 

PARTITA DEL 08/12/2013: POL. ARENA 102 – SUZZARA FENICE BASKET 31

MONA Montecchio, dove nel 2005 la Squadra originale perse di soli 10 punti accarezzando la prima vittoria della storia (arriverà l’anno dopo, a Casina…), i Giovani perdono di 71 dimostrando però un buon livello di gioco. Considerando che i suzzaresi si presentano all’appuntamento solo in 7 dopo la complicata trasferta di Parma, e il livello corale di gioco espresso, non tutto è da buttare, anzi, probabilmente è la miglior partita giocata sinora dai suzzaresi. Mora e Dalboni arrivano ad un passo dalla doppia cifra e segnano quasi tutti. Staffetta porta 6 punti in saccoccia e buona volontà, come tutta la squadra. L’obiettivo al ritorno è arrivare più maturi, per abbassare il gap.

SUZZARA FENICE BASKET: Staffetta 6, Mora 8, Fantini 2, Uzzo, Dalboni 8; Gramostini 3, Mazzali 4.  All.re: Marco Palvarini, Vice All.re: Fabio Flacchi.

 

PARTITA DEL 21/12/2013: SUZZARA FENICE BASKET 22 – TORRAZZO BASKET 126

Esordio in casa al PalaMarmiroli. Il Suzzara è purtroppo travolto dal Torrazzo che in sette sbanca in trasferta. Nel primo quarto il parziale recita 2 a 37. Il secondo periodo si chiude addirittura sull’1 a 32. Bisogna andare molto indietro per trovare parziali e… Stati confusionali simili!!! Il Suzzara sbaglia praticamente tutto: i passaggi sono assolutamente prevedibili, le palle perse (passi e fuori) condizionano la gara e le rimesse da sotto canestro si rivelano essere un vero e proprio incubo, ragalando palloni agli avversari (a proposito anche, 5 triple per loro) per facili appoggi ad un metro e mezzo dal ferro. Non ci siamo: Vergai, Fiorini e Cattellani seminano il panico tra le fila dei gialloazzurri che assistono impotenti allo show degli ospiti. Palvarini e Flacchi provano ad incitare la squadra con severità, e questo, in parte, li premia: il terzo quarto è il più bello dei suzzaresi, partono con un 6-0, poi vengono ripresi dal Torrazzo, lo perdono ai punti, ma al 30 minuto almeno il parziale recita 11-15: con un po’ di grinta e attenzione su tutti i due lati del campo che provano che se vogliamo, possiamo. Il quarto tempo è il colpo di grazia: Torrazzo ne fa 44, Suzzara replica con soli 9 punti (Staffetta 7). Resta il rammarico per quei 10 minuti giocati ad un buon livello che ci hanno visto aggredire gli avversari con voglia. Questa reazione dimostra che i due anni di lavoro precedenti a qualcosa sono serviti. E’ ancora pochino, purtroppo, però.

SUZZARA FENICE BASKET: Gutierrez, Uzzo 2, Staffetta 7, Fantini 2, Dalboni, Mazzali, Gramostini 2, Marchetti 1, Salfi 2, Mora 6. All.re: Marco Palvarini, Vice All.re: Fabio Flacchi.

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on PinterestShare on TumblrEmail this to someone