GLI STINGS ESPUGNANO IL PALAMARMIROLI

TEAM-ESORDIENTI

La squadra Esordienti della Pall. Mantovana.

Partita del 17/05/2015.

Gli amici Stings della Pallacanestro Mantovana si tolgono una soddisfazione quest’anno, uscendo vincitori dal PalaMarmiroli al termine di 32 incredibili minuti di una bella partita giocata ad armi pari da entrambe le formazioni. Grazie alla fantastica prestazione di Ravara (22 punti), i biancorossi conquistano infatti la loro prima e unica vittoria in questa stagione.

Suzzara un po’ condizionato purtroppo dalle assenze (Bolondi, Donà, Mandina, Capiluppi e Ramandeep, per dirne alcuni) e quindi lascia spazio ai giovani 2004, che saranno quelli poi a realizzare le prestazioni più convincenti. Il Suzzara parte forte: Albano (pur senza mai affondare il colpo) e Bellucci riescono a mettere in moto i compagni, che guidano con autorevolezza al termine del primo quarto col punteggio di 11-6, e concedendo addirittura un po’ troppo agli avversari.

La ripresa sarà un po’ amara per la squadra di Marco Lui, nonostante gli sforzi (solo Tagliati e Nerenti sono sul pezzo). I due “assi” degli Stings Ravarotto e Ravara collezionano 16 punti in due e firmano la rimonta dei viaggianti: dopo l’aggancio e aver subito il sorpasso, si va al riposo sul 17-22, che fa capire come forse i suzzaresi stessero forse dormendo sonni un po’ troppo tranquilli. Albano e compagnia, nonostante l’impegnonon riescono, però, a ripetere le buone cose fatte vedere nella prima parte di gara. Non basta la buona gara di Chiper (8 punti totali, 4 per quarto) per tornare avanti e allontanare la Mantovana: Roversi è un pericolo pubblico, e gli Stings vanno meritatamente avanti all’ultima sirena 24-32.

Nell’ultimo quarto, sul 30-40, quando il Suzzara “tira i remi in barca“; se non fosse che in quel momento parte la strepitosa controffensiva dei 2004 Dall’Amico, Nerenti e Tagliati, che con ardore segnano 16 punti in 3 negli ultimi 8 minuti e fissano così il punteggio sul 39-44 finale, che vale anche la vittoria — almeno — nel parziale del quarto per 16 a 12 a favore dei giallo azzurri, ricucendo un po’ lo strappo.

Una buona prova, quindi, dei nostri Esordienti, chiamati al riscatto dopo l’opaca partita giocata contro il San Pio X in casa, anche se le risposte molto positive sono giunte dai 2004, i più giovani del gruppo, mentre i 2003 che “dovrebbero fare il gioco” hanno latitato un po’. Si dice che il tempo sia galantuomo… Speriamo!!! Intanto, Suzzara ha comunque risposto “presente” anche di fronte ai pur forti Stings, stavolta è proprio il caso di dirlo.

SUZZARA FENICE BASKET 39 — PALL. MANTOVANA STINGS 44
(11-6, 6-16, 6,10, 16-12)

SUZZARA FENICE BASKET: Albano, Batina 2, Bellucci 7, Chiper 8, Manzella, Pecchini, Dall’Amico 3, Nerenti 15, Tagliati 4, Cavicchioli. All.re: Marco Lui.

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on PinterestShare on TumblrEmail this to someone