REPORT ESORDIENTI DEL MESE DI MARZO

logo suzzara basket 300

Logo Centro Minibasket Suzzara Fenice (CMBSF).

Di seguito, riportiamo con un breve commento le ultime due partite degli Esordienti nel girone di ritorno del campionato FIP di Mantova, prima dei terzi incontri attualmente in corso.

PARTITA DEL 15/03/2014: JUNIOR BASKET CURTATONE 76 – SUZZARA FENICE BASKET 16

Veramente troppo forti, i ragazzi del Curtatone. Rispetto all’incontro della settimana scorsa manca Pezzali tra i “Big 3“, ma i biancoblu di Roberto Cavicchioli, sono comunque guidati in campo da Ziviani (31) e Braghini (17 punti) che non ne fanno rimpiangere l’assenza. Se ad essi si aggiunge anche un Migliorini da 11 punti (all’andata solo 6 per lui), ecco che “la fritttata” è fatta, e il Suzzara è cotto a puntino. Dispiace vedere a 0 il tabellino nel secondo quarto, conforta il 10-10 dell’ultimo periodo che dimostra che comunque, il Suzzara ci prova, anche contro una squadra evidentemente più avanti, che ha nei giocatori nominati in precedenza, veramente degli ottimi elementi. Un plauso quindi ad entrambe le squadre, e un bravo sopra tutti al nostro Simone Pantuso che piano piano, lui proveniente dal calcio, comincia a trovare la via del canestro.

SUZZARA FENICE BASKET: Bigliardi, Martino, Del Nobile, Righi 2, Castagnoli 4, Bulgarelli, Franzini 4, Guastaferro 2, Creta, Bellucci, Donà 2, Pantuso 2. All.re: Matteo Artoni.

BAN

Logo Basket Bancole.

PARTITA DEL 22/03/2014: SUZZARA FENICE BASKET 20 – BASKET BANCOLE 63

«Suzzara litiga tremendamente con il canestro». Questo, se dovessimo dare un titolo, sarebbe il migliore da coniare se si intendesse parlare della partita giocata a Luzzara contro il Bancole. Nel primo quarto soprattutto, quando i bancolesi segnano, faticando, 8 punti, i gialloazzurri proprio non riescono a buttarla dentro: 1 solo punticino viene infatti segnato da Guastaferro su tiro libero. Se poi, quando si prova ad aggiustare la mira (Franzini perlomeno ci prova), il parziale del quarto recita 8-18 a favore degli avversari, vuol dire che c’è anche qualche problemino in difesa, e la partita scivola via di nuovo. Alla ripresa delle operazioni, Bancole chiude al 24′ avanti 14-47 con un grande Simone Pignatiello che realizza 10 punti da solo, ben aiutato dai compagni. Per i ragazzi di Matteo Artoni buoni segnali dal solito Franzini (10 punti), Martino e Castagnoli (4 punti a testa). Pochini i 2 punti su tiro libero di un comunque volenteroso Guastaferro. Per tutti, rimane comunque il rimpianto di battere il ferro più del migliore dei fabbri.
Ariverà l’ora dello “spadellare di meno“, per ora accontentiamoci dei piccoli progressi di questi ragazzini che migliorano e crescono comunque, sotto l’aspetto del gioco e della comprensione dello stesso, di partita in partita.

SUZZARA FENICE BASKET: Bigliardi, Martino 4, Del Nobile, Castagnoli 4, Simonazzi, Franzini 10, Guastaferro 2, Righi, Creta, Donà, Pantuso, Bellucci. All.re: Matteo Artoni.

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on PinterestShare on TumblrEmail this to someone