SILVER: SUZZARA METTE PAURA AL SAN PIO

Logo S. Pio X Mantova.

Logo S. Pio X Mantova.

Partita del 22/04/2015.

Il Suzzara Fenice Basket sfiora l’impresa sul campo del San Pio X di Mantova, la formazione più forte del campionato Silver. Ebbene sì, avete letto bene!!!
La potente squadra mantovana ha sofferto veramente la squadra di Marco Lui e Sandro Iori, trovando solo nel finale le forze per far volgere le sorti della tenzone a proprio favore.

I suzzaresi, complici le assenze dell’ultimo minuto, purtroppo ,si presentano in nove, non sufficienti per vincere comunque la partita, ma abbastanza per permettere di giocarla. Dal canto suo, il San Pio può provare tantissime soluzioni, e il turnover dei cittadini consente loro di presentare in campo forze sempre fresche, che costringono i giallo azzurri ad una attenta attività d’allerta sul proprio marcatore che non sempre dà i frutti che dovrebbe…

Fatto sta che al termine dei primi 8 minuti di gioco, il Suzzara è lì, a sole 4 lunghezze dai padroni di casa (14-10), con le convincenti prove su entrambi i lati del campo di Bellucci, Dall’Amico e Chiper, efficaci in attacco e convincenti in difesa. Nel secondo quarto, è battaglia, con il Suzzara che aggancia il San Pio sul 16 pari e passa anche in vantaggio, prima di essere superato ancora dagli avversari Una grande prova di squadra porta i giallo azzurri a segnare 12 punti in un tempo e al +4 nel corso del terzo periodo (questo rimarrà il massimo vantaggio suzzarese). Dall’Amico e Bolondi sono i grandissimi protagonisti di questo parziale, anche se molti canestri (purtroppo) vengono sbagliati, e sul 22-26 non consentono agli ospiti di ottenere l’allungo che a questo punto della partita sarebbe stato importante. A metà di questo tempo, infatti, c’è il cambio di marcia della squadra allenata da Chacha Palmieri: un convincente Castagna segna 6 punti che permettono ai Santi di resistere all’attacco suzzarese e terminare alla penultima sirena con la testa avanti sul 33-30.

Ci sarebbe ancora la possibilità per un ultimo assalto da parte del Fenice, ma il Suzzara ha davvero esaurito la benzina. I Santi realizzano ben 17 punti nell’ultimo quarto, mentre per i nostri, purtroppo, non c’è la cavalleria dietro la collina (solo Albano e Donà a segno nell’ultimo tempo). Finisce 49-34. Ma i nostri Esordienti hanno offerto veramente una grandissima e validissima prova, spendendo tantissimo e uscendo dal campo a testa alta con i complimenti dei bravissimi e determinati avversari. Una verifica incoraggiante in vista degli impegni di questo finale di stagione e del prossimo futuro di questo gruppo nato dalla collaborazione tra Suzzara e Luzzara.

Nota di merito anche al Miniarbitro Gianfreda, bravissimo tutta la partita nella direzione della gara.

SAN PIO X MANTOVA 49 — SUZZARA FENICE BASKET 34
(14-10, 7-8, 12-12, 17-4)

SUZZARA FENICE BASKET: Pecchini 1, Bolondi 2, Manzella, Bellucci 4, Chiper 2, Albano 2, Dall’Amico 6, Mandina 6. Donà 7. All.re: Marco Lui. V. All.re: Sandro Iori.

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on PinterestShare on TumblrEmail this to someone