SUZZARA VINCE L’ALL STAR GAME DEGLI SCOIATTOLI

20140607004644

La “prima pagina” della Gazzetta dello Sport realizzata da un’app che commemora la vittoria dei nostri 2005/06 nell’incontro.

All Star Game 2014 - Day 2: 05/06/2014

LUZZARA 10  SUZZARA 14
(partita in 6 tempi coi punteggi Minibasket)

In una palestra di Luzzara piena di genitori e amici va in scena il secondo giorno dell’All Star Game 2014, dedicato ai più piccolini. Gli Scoiattoli di Coach Michele Corradi affrontano per la terza volta gli agguerriti bimbi di Luzzara guidati egregiamente in campo da Andrea Manfredini.

Diversamente dalle altre volte, è partita di Minibasket vera, con tantissimi colpi di scena e veloci ribaltamenti di fronte che divertono allenatori e genitori in un bellissimo pomeriggio di Minibasket passato insieme. Suzzara si aggiudica il primo tempo, ma Luzzara sorprende tutti vincendo meritatamente la prima ripresa con grande velocità e più facilmente del previsto. I giallo azzurri si impongono con qualche difficoltà nel terzo tempo, ma di nuovo Luzzara vince alla ripresa delle operazioni.

Il conto dei tempi vinti è quindi 2-2 (8-8 il punteggio Minibasket), nessuna delle due squadre ha mai mollato, ma con i luzzaresi sembrano più forti e veloci del solito: merito sicuramente del lavoro svolto in palestra dal loro giovane Istruttore. I bambini di Suzzara sono bravi a vincere il quinto tempo con una certa tranquillità, portando il punteggio complessivo sull’11-9: rimane da giocare l’ultima frazione, che sarà decisiva.

Suzzara segna, poi viene sorpassata da Luzzara, poi ancora i giallo azzurri che trovano la via del canestro: la gara finisce con Suzzara + 4 sia  nel tempo, che nel punteggio Minibasket. Bravissimi!!!

Alla fine, la medaglia d’oro c’è per tutti, vincitori e vinti, perché al di là del risultato è bene sapere che senza avversario è impossibile giocare qualsiasi partita: è fondamentale che i bambini abbiano questa consapevolezza. Questa è quella che vogliamo essere la nostra più grande vittoria.

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on PinterestShare on TumblrEmail this to someone