ALL STAR GAME 2014: IL THREE PEAT DI LUZZARA

LogoAllStar14

Logo X All Star Game – Coppa Zara 2014.

 All Star Game 2014 – Day 1: 04/06/2014

X ALL STAR GAME – COPPA ZARA 2014
ALL STAR SUZZARA 37ALL STAR LUZZARA 85
(8-17, 12-38, 25-61)

Gli All Star Luzzara guidati da una grandissima serata di Gianni Walter Magnanini vincono la decima edizione dell’All Star Game e fanno loro per la terza volta consecutiva (è record) la Coppa Zara – che dal 2012 fa bella mostra di sé nella palestra di Largo Dante infliggendo agli All Star Suzzara il peggior passivo della storia della competizione, con un perentorio -48 punti che ben riflette quanto si è visto in campo.

I suzzaresi si presentano all’appuntamento infatti per la seconda volta dall’All Star Game 2011 senza aver giocato in alcun campionato, la squadra di Luzzara è invece formata da ragazzi giovani (i più vecchi, Magnanini, Neviani e Berni sono del 1992) e che bene hanno fatto nelle loro squadre di categoria nell’US Aquila. Sempre per quanto riguarda il capitolo giovani, Suzzara per la prima volta schiera un 1997 nella propria formazione, Alex Ciobu, rimasto però bloccato durante la stagione sportiva per infortunio. Ad allenare la selezione suzzarese è Matteo Lesignoli di Curtatone, che ha vinto tantissimo nelle giovanili JBC per i campionati in giro per la Lombardia. Arbitrano per la sfida per il secondo anno consecutivo i sempre graditi Giazzi e Purrone.

GW

Gianni Walter Magnanini MVP ASG 2014.

Subito dopo la palla a due è la squadra di Lesignoli a passare in vantaggio: Ciobu e Aldrovandi firmano il 4-0 per i suzzaresi che fa sognare ai padroni di casa un possibile mitacolo. Macchè! Subito Magnanini segna 4 punti e riporta gli All Star in biancoverde a contatto. I giallo azzurri faticano a trovare il canestro: due liberi di Teopompi (il migliore di Suzzara) e un suo gioco sotto canestro chiudono il computo dei punti dei padroni di casa nel primo quarto, mentra Luzzara scappa via. Due triple di Magnanini e il suo fido scudiero Berni portano subito a +9 i viaggianti (8-17), vantaggio destinato ad aumentare nel corso dell’incontro.

Lesignoli prova diverse soluzioni dalla panchina, ruotando gli uomini e alternando difese a zona 2-3 e a uomo, ma la squadra allenata da Masoni è aggressivissima. I suzzaresi vengono aggrediti da un’agguerrita zone press praticamente per 40 minuti, con continui raddoppi difensivi, e portar su palla è diffcile.
Caoduro e Ariu con alcune penetrazioni delle loro provano ad incidere, ma il ferro rifiuta costantemente i loro tiri e questa cosa si fa sentire sulla produzione offensiva suzzarese; dall’altra parte, è showtime con passaggi no look e alley-oop che vanificano il lavoro della difesa suzzarese, che prova in ogni modo a contenere gli avvesari. Quando la difesa riesce a fare qualcosa, gli All Star Luzzara colpiscono da fuori: è una grandinata di triple quella che si abbatte sui ragazzi di Lesignoli  saranno 9 alla fine, di cui 5 nel primo tempo e Vezzani che realizza una tripla in fila all’altra  mentre Suzzara proprio non riesce a replicare in questa statistica: falliscono al tiro uno dopo l’altro Torelli, Ariu, Teopompi e Giacomo Corradi. Alla sirena dell’intervallo lungo, Luzzara avanti 12-38, già con la partita in ghiaccio.

10348718_10203229482830786_3499646666749610907_o

Corradi (sx) e Palvarini (al centro) premiano assieme a Callera (dx) i migliori giocatori della stagione 2013/2014.

Nell’intervallo avviene la oramai classica premiazione dei giocatori che più si sono distinti in maglia Suzzara durante la stagione passata. Non essendoci stata la prima squadra, Coach Palvarini e il Presidente Corradi quest’anno premiano i ragazzi degli Allievi CSI: MVP della Stagione è Andrea Staffetta, Giocatore Rivelazione Riccardo Gramostini, Giocatore più Progredito Nicola Gutierrez, tutti premiati con una statuetta e da grandi applausi del pubblico.

Alla ripresa delle operazioni, il Suzzara pur perdurando nella preoccupante situazione dei quarti precedenti, trova in Teopompi il suo migliore alfiere, 7 punti di fila per la bandiera, ma il Luzzara è già scappato. 10 punti di fila di Neviani certificano l’assoluta superiorità dei giovani aquilotti, che volano sul 25-61 all’ultima sirena, sbriciolando il record di +27 del 2008 quando finì 64-91 per LZR, massimo scarto mai sino a quel punto inflitto in un All Star Game.

Altri 24 punti negli ultimi 10 minuti servono da ciliegina sulla torta per la squadra di Masoni, che vince il suo terzo All Star Game di fila dopo i successi nelle due edizioni precedenti che si sommano a quelli già vinti nel 2005, 2008 e 2009. Gianni Walter Magnanini è meritatamente MVP della manifestazione al termine di questa serata memorabile, con Suzzara che si consola con il buon esordio in “prima squadra” di Ciobu e del giovane Giacomo Corradi, assieme e i 17 punti del solito, immarcescibile Teopompi.

Un grazie va a tutti i giocatori e gli spettatori che hanno partecipato anche quest’anno a questa bellissima festa dello Sport, a DF2000 per i trofei e a Luca Callera per aver ancora una volta egregiamente presentato la serata. Suzzara Fenice Basket desidera ringraziare anche Erika Tancini e Ambra Bertoli per le riprese dell’All Star Game di quest’anno.

UN GRANDE GRAZIE E UN ARRIVEDERCI A TUTTI AL PROSSIMO ANNO!!!

 

ALL STAR SUZZARA: Ariu 2, Corradi M., Palvarini 2, Aldrovandi 6, Ciobu 2; Caoduro, Torelli, Righi 2, Teopompi 17, Corradi G. 2, Scarfone 2, Siligardi 2. All.re: Matteo Lesignoli.
ALL STAR LUZZARA: Magnanini 23, Ploia 2, Altomani 7, Benassi 5, Berni 10; Manzali 8, Vezzani 13, Neviani 17. All.re: Masoni.

Arbitri: Purrone di San Giorgio e Giazzi di Bancole di Porto Mantovano.

NOTE: Punti dalla panchina: SZR 24, LZR 38.
Falli: SZR 15, LZR 16. Usc. 5 falli: Ariu (SZR).
T3p. : SZR 0 LZR 9 (Magnanini, Neviani e Berni 2, Vezzani).
PARZIALI: 8-17, 4-21, 13-23, 12-24.
Spettatori: 50 circa.

MVP: Gianni Walter Magnanini (Luzzara).

 

 

All Star Game: Albo d’Oro

Edizione Anno Squadra vincente Punteggio finale MVP
I 2005

Luzzara

SZR 73 LZR 77 Marcello Barbieri (SZR)
II 2006

Suzzara

SZR 77LZR 70  d.t.s. Davide Teopompi (SZR)
III 2007

Suzzara

SZR 78 LZR 58 Davide Vetere (SZR)*
IV 2008

Luzzara

SZR 64 LZR 91 Davide Bovi (LZR)
V 2009

Luzzara

SZR 44LZR 51 Mehmedi Dardan (LZR)
VI 2010

Suzzara

SZR 59LZR 45 Andrea Bosi (SZR)
VII 2011

Suzzara

SZR 62LZR 55 Andrea Bosi (SZR)
VIII 2012

Luzzara

SZR 64LZR 75 Marco Malagoni (LZR)
IX 2013

Luzzara

SZR 44LZR 66 Andrea Castagnoli (LZR)
X 2014

Luzzara

SZR 37LZR 85 Gianni W. Magnanini (LZR)
 * scelto dal pubblico
Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on PinterestShare on TumblrEmail this to someone