BAGNOLESE-REVERE, CONTINUA IL MOMENTO NO

Continua purtroppo il momento no della Prima Squadra, nel campionato mantovano CSI. Sabato 28 febbraio a Revere, nella gara giocata dopo la sconfitta del 16/02 contro la Bagnolese, è arrivata la tredicesima sconfitta su tredici partite giocate della squadra di Gianmaria Guida. È il peggior record della storia del Suzzara Fenice Basket.

Gli infortuni, che mai come quest’anno stanno tormentando il percorso della squadra, non possono essere da soli un’attenuante sufficiente per un gruppo comunque solido (dentro e fuori dal campo), che però le sta prendendo oltremodo da tutte le squadre. Si può pensare che il (prossimo) futuro appartenga a questa squadra, vista la giovane età media e le promettenti cose fatte vedere sin qui da tutti i giovani classi ’97 e ’98, ma il problema principale è e rimane la mancanza di esperienza, purtroppo carente quasi a tutti i componenti (giocatori e tecnici) del Suzzara Basket di quest’anno, dove la buona volontà di tutti, purtroppo, non basta per portare a casa le vittorie.

bagnolo_suzzPartita del 16/02/2015. Il Suzzara Basket parte in vantaggio 4-6, ma si fa rimontare dopo 3 minuti dall’inizio della partita, e la gara finisce subito con un 21-4 dei padroni di casa, che alla fine vanta ben 5 uomini in doppia cifra, guidati da Faroni e Vincenzi in grandissimo spolvero, mentre i giallo azzurri collezionano una quantità esorbitante di palle perse, cosa che regala facili contropiedi agli avversari, e diversi attacchi d’ira (stavolta sì) di Coach Gian, che sbraita e cerca di incitare una squadra che però, effettivamente, non riesce a produrre più di tanto.

Finisce 79-25 contro l’unica squadra che aveva perso come il Suzzara tutte le partite, con la delusione di tutti. Buone le prove di Mora, Staffetta e Artoni. Purtroppo, tuttavia, è tutto insufficiente.

POLISPORTIVA BAGNOLESE 79SUZZARA FENICE BASKET 25
(25-10, 37-15, 64-19)

SUZZARA FENICE BASKET: Rossato, Dalboni, Mora 4, Staffetta 6, Artoni 6, Guida (Cap.) 1, Siligardi 2, Vanini 2, Malvezzi 4, Salfi, Consolini. Acc.re: Fabio Flacchi.

NOTE: Falli: BAG 14, SZR 18

Parziali: 25-10, 12-5, 27-4, 15-6.

Arbitri: Macioce – Leviè.

Partita del 28/02/2015. Nella trasferta di Ostiglia, giallo azzurri che recuperano Menotti e Righi, assenti a Bagnolo, ma purtroppo perdono Malvezzi (infortunio) e Consolini (tornato, per ragioni di studio, a Forlì), e quindi costretti ad affrontare la veloce e talentuosa KTM Revere con soli 8 uomini.

Non è chiaramente questa la partita da vincere, e la cosa si vede subito: 20-6 al pronti via, che condanna il Suzzara, come al solito, al limitare i danni. I ragazzi del Revere sono veloci e aggressivi, il Suzzara prova a giocare a viso aperto la gara, ma il KTM non è il Polirone dell’andata: i ragazzi di coach Poltronieri puniscono ancora un timido tentativo suzzarese di aggressività, con 12 punti segnati nel secondo quarto portandosi sul +27 (45-18) che chiude, come sempre, baracca e burattini. La tripla di Vanini nell’ultimo quarto vale più per le statistiche che per altro, mentre nonostante i buoni movimenti di Mora e qualche discreto spunto in attacco di Menotti, il divario tra le due formazioni appare evidente. Il Suzzara è poco aggressivo, volenteroso sì, ma lento nella manovra e incapace di reagire, oltre che in emergenza nel reparto lunghi, con anche Coach Guida costretto a salire in campo per dar manforte a Righi e Vanini sotto le plance. Le 6 triple avversarie rendono poi ancora più amara la pillola da mandar giù. Belle speranze e miracoli da rinviarsi ancora, sabato 7 marzo, quando a Suzzara arriva il Polirone. Speriamo che stavolta i “coperchi del Palazzetto” possano aiutare a stoppare le triple dei ragazzi di San Benedetto.

FORZA SUZZARA!!!

KTM BASKET REVERE 89SUZZARA FENICE BASKET 32
(20-6, 45-18, 67-25)

SUZZARA FENICE BASKET: Menotti 3, Salfi 2, Artoni 13, Guida (Cap.) 1, Righi; Mora 5, Staffetta 2, Vanini 6.

NOTE: Punti dalla panchina: REV 25, SZR 13.
Falli: REV 18, SZR 19. Tl: REV 21/29, SZR 7/24.
T3p: REV 6 (Tinti e Zanè 2, Ravanetti, Giglioli), SZR 1 (Vanini)

PARZIALI: 20-6, 25-12, 22-7, 22-7.

Arbitro: Corradi.

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on PinterestShare on TumblrEmail this to someone