DUE TRASFERTE CHE NON DANNO LA SCOSSA

3

Logo Prima Squadra.

Report partite Prima Squadra di dicembre.

Due trasferte e altrettante sconfitte per il Suzzara Basket che chiude a zero punti il suo 2014, che significano automaticamente girone Playout e ultimo posto nella classifica della Regular Season. I Rottweiller Gualtieri e il Ghisöla Pruning Hook si sono imposti entrambi sui giallo azzurri di Coach Guida Gianmaria.

Partita del 12/12/2014:

Il Suzzara Basket parte bene e tiene testa decorosamente agli avversari di serata. Complice anche il punteggio basso e la forte determinazione dei nostri, il primo tempo si chiude sul 22-19, che lascia ben sperare per la ripresa: la squadra sembra aggressiva, concentrata, vogliosa di far bene. La tripla di Corradi e i suoi 8 punti fanno sognare. Purtroppo un terzo quarto da 21-7 per i padroni di casa regala di fatto la vittoria alla squadra di Soliani, con i suzzaresi incapaci di reagire persino nell’ultima frazione: davvero misero il “bottino” di soli 6 punti negli ultimi 10 minuti di gioco.

ROTTWEILLER GUALTIERI 58 SUZZARA FENICE BASKET 32
(9-6, 22-19, 43-26)

SUZZARA FENICE BASKET: Menotti, Palvarini 2, Vanini, Artoni 3, Malvezzi 10; Dalboni, Corradi G. 8, Staffetta 2, Siligardi, Salfi, Ciobu 4, Righi 4. All.re: Gianmaria Guida. Acc, : Michele Corradi.

Note: Punti dalla panchina: GLT 14, SZR 18
Falli: GLT 17, SZR 12.
Fallo Tecnico: Bernardelli (GLT)
T3p: GLT 3 (Bagni, Rossi, Perini), SZR 1 (Corradi).

PARZIALI: 9-6, 13-13, 21-7, 15-6
Spettatori: 10 circa.

Arbitro: Giovanoli.

Partita del 20/12/2014:

Ultima trasferta dell’anno solare, che è anche una di quelle più “scomode”, infatti non solo c’è da andare fino a Gussola, in provincia di Cremona, ma affrontare anche il temibile PalaGhidetti con i suoi 100 spettatori, che sono un vero e proprio sesto uomo in più. Nonostante l’organizzazione dimostrata sul campo, la truppa di coach Gian alza da subito bandiera bianca: a fine primo quarto i padroni di casa sono già scappati sul 26-3, punteggio che condanna subito i nostri all’ennesima sconfitta, soprattutto perché incapaci (quando si placa finalmente la furia delle ronchine cremonesi contro il canestro giallo azzurro) di rientrare, registrando solo 3 miseri punti nel secondo quarto, rinunciando così a ogni tentativo di rimonta. La partita finisce 61-26 per i padroni di casa, noi registriamo almeno un decoroso terzo periodo con 12 punti messi a referto (meglio tardi che mai!!). Il pensiero va infine al nostro avversario Michele Vaia, infortunatosi in un fortuito scontro di gioco. A lui va il nostro grandissimo “in bocca al lupo!!!

Il Suzzara attende ora i campioni in carica del Dosoloso al Palazzetto dello Sport di Suzzara, sabato 10 gennaio alle ore 18:30 per chiudere il girone di qualificazione alla seconda fase del campionato CSI Mantova.

GHISÖLA PRUNING HOOKS 61  SUZZARA FENICE BASKET 26
(26-3, 32-6, 48-18)

SUZZARA FENICE BASKET: Menotti 1, Flacchi 2, Vanini, Artoni, Malvezzi 8; Corradi 2, Mora 8, Staffetta 5, Guida (Cap.), Salfi, Dalboni.

Punti dalla panchina: GPH: 34, SZR 15.
Falli: GPH 11, SZR 17. Tl: GPH 9/10, SZR 2/2.
T3p: GPH 2 (Arcari, Francavilla), SZR 0.

PARZIALI: 26-3, 6-3, 16-12, 3-8.
Spettatori: 100 circa.

Arbitro: Vincenzi.

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on PinterestShare on TumblrEmail this to someone