IL DOSOLOSO BANCHETTA A SUZZARA

Ultima partita della prima fase del campionato CSI: a Suzzara arrivano, nelle loro divise nere e sinistre i necrofori del Dosoloso, bi-campioni in carica, e per i giallo azzurri sono dolori. Partita senza storia sin dall’inizio, dopo l’8-22 nel primo quarto, addirittura la formazione di Guida si arrende 0-23 nei successivi dieci minuti. Zero punti. In tutto il secondo quarto.

I campioni di Mantova vanno a nozze con una facilità disarmante, contro qualsiasi situazione difensiva e offensiva avversaria. Le palle perse generano un’infinità di transizioni offensive, che un ispirato e immarcabile Sogni trasforma, per lo più, in facili sottomano. L’organizzata difesa del Dosoloso rimane un rebus inestricabile per i suzzaresi, incapaci di far arrivare la palla in post basso o di trovare (o talvolta, anche solo di provare) buone soluzioni con il tiro da fuori. Gli avversari sono veramente su ogni palla, su tutte le linee di passaggio, e con una squadra che non ha ben chiaro come attaccare una difesa tanto organizzata, sono minuti di sofferenza. L’ultima sirena fissa il punteggio sul definitivo 25-84, praticamente un massacro.

DSC00013

Malvezzi segna un canestro.

Eppure. Eppure qualcosina si vede, qualche schema ogni tanto sembra che una buona situazione la riesca a creare, anche se sono solo Malvezzi e Corradi a trovare valide soluzioni offensive, ai quali vanno ad aggiungersi un davvero un brillante e volenteroso Siligardi dalla panchina e un Artoni caparbio e sempre più in crescita.

Ora, finita la prima fase senza vittorie e a zero punti, il Suzzara Basket si trova catapultato nel Girone Playout, dove tutte le carte si mischiano e dove ad attenderlo ci saranno Rotweiller Gualtieri, Polisportiva Bagnolese, Basket Polirone (grande delusa del Girone A) e KTM Basket Revere. Le prime due squadre del Girone Playout accederanno ai Quarti di finale dei Playoff CSI il titolo provinciale.

Al Suzzara l’onere di provarci fino alla fine, a noi sempre la volontà di seguire la squadra della Città del Premio.
Ora più che mai, Forza Suzzara Fenice!!!

SUZZARA FENICE BASKET 25 - IL DOSOLOSO 84
(8-22, 8-45, 15-59)

SUZZARA FENICE BASKET: Menotti, Flacchi 4, Palvarini 2, Righi, Malvezzi 9; Corradi 4, Mora 2, Staffetta 2, Artoni 2, Guida (Cap.), Siligardi, Salfi.

NOTE: Punti dalla panchina: SZR 10, DOS 17
Falli: SZR 15, DOS 15. Tl: SZR 1/9, DOS 9/20.
T3p: SZR 0, DOS 6 (Cavalli 3, Federici 2, Sogni).

PARZIALI: 8-22, 0-23, 7-14, 10-25.
Spettatori: 25 circa.

Arbitro: Soliani.

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on PinterestShare on TumblrEmail this to someone