L’APRILE DEI NOSTRI ESORDIENTI

Due le partite degli Esordienti di Matteo Artoni giocate nel mese di aprile che qui commentiamo.

 

PARTITA DEL 06/04/2014: SAN PIO X TIGRI 71 – SUZZARA FENICE BASKET 18

Il Suzzara Fenice Basket inizia il suo cammino nel terzo incontro a casa del San Pio Tigri alla Bertazzolo, e purtroppo la partita con un nervosismo che non giova a nessuno. I ricordi della gara di ritorno giocata in Città purtroppo agiscono nella mente dei gialloazzurri e la serenità necessaria con la quale si dovrebbe affrontare ogni partita lascia presto spazio all’ansia e alla paura. Le Tigri scappano subito nel primo quarto, segnando 18 punti nel primo quarto a fronte di soli 2 dei suzzaresi: a firmarli con la soddisfazione di tutti è Alex Bergomi, all’esordio con la canotta suzzarese. Che peccato macchiare una simile gioia con la tensione che si respirava in palestra. Una sciagurata situazione di falli e tante palle perse per infrazione (alcune probabilmente trascurabili, alla luce di tanti fattori, non ultima l’evidente differenza in campo tra le due squadre) costringono i nostri ad allentare la pressione: il San Pio vola ancora: 31-8 all’intervallo. Sui fatti occorsi durante l’intervallo preferiamo sorvolare. Di sicuro la ripresa vede entrambe le squadre più serene, che possono esprimere meglio il loro gioco: le Tigri segnano 18 punti nella terza frazione e ben 23 nell’ultimo tempo, con un Martinotti in evidenza tra i padroni di casa, autore alla fine di 14 punti. Il Suzzara replica con 10 nel corso di tutto il secondo tempo, con Pantuso e Franzini esclusi per falli, ma che comunque hanno lottato fino alla fine.

Peccato davvero per non aver giocato con la tranquillità e la serenità necessarie: i ragazzi del San Pio sono stati bravissimi e forti come sono avrebbero vinto ugualmente, forse si sarebbe potuto e preferito vedere una partita diversa e più bella. Per tutti.

 

SUZZARA FENICE BASKET: Bigliardi, Guastaferro, Bellucci 2, Righi 2, Bergomi 2; Donà, Castagnoli 7, Bulgarelli Franzini 3, Pantuso 2. All.re: Matteo Artoni.

 

PARTITA DEL 26/04/2014: SUZZARA FENICE BASKET 17 – CURTATONE 84

DSC00069

Un’azione di gioco.

Dopo una lunga pausa (feste pasquali comprese) si torna in campo al PalaMarmiroli: di fronte ai nostri Esordienti c’è il fortissimo Curtatone (imbattuto sinora quest’anno) dei famigerati Big 3: la loro vittoria non è in discussione. Quello che però interessa a nostri allenatori, non è il risultato, ma vedere come i suzzaresi giocano in campo dopo il corto circuito dimostrato a Mantova. Possiamo dirlo subito: a dispetto del risultato finale (è record di punti su biti quest’anno), i gialloazzurri hanno giocato meglio. Molto meglio. Alternando Guastaferro e MartinoFranzini in cabina di regia a portar su la palla, e sfruttando meglio gli spazi in campo, il Suzzara riesce, forse per la prima volta in campionato, a passare la metà campo con veramente poche difficoltà. Stando larghi e attenti a dove si trova la palla si gioca meglio di squadra, e la cosa si vede.

Dall’altra parte, Ziviani fa comunque sfracelli (28 punti alla fine per lui), ma se li deve guadagnare quei punti, assieme a Braghini. Dalle nostre parti, brilla Franzini con 11 punti con un bellissimo canestro in sottomano da sinistra che è da ricordare. Bellucci ne mette 2, Pantuso, uno dei nuovi arrivati, segna ancora (ci prende gusto: cosa buona per il futuro!!), Guastaferro e Martino sono più sicuri a portare su la palla.

DSC00075

Un esempio di come allargare gli spazi di gioco: la rimessa laterale.

Rimaniamo quindi in attesa di commentare le nuove partite dei “nostri eroi” per chiudere, si spera in crescendo – questo campionato Esordienti 2013/2014.

 

SUZZARA FENICE BASKET: Bigliardi, Castagnoli, Creta, Guastaferro 2, Pantuso 2; Del Nobile, Martino, Bulgarelli, Bergomi, Franzini 11, Bellucci 2, Donà. All.re: Matteo Artoni, Vice All.re: Marco Lui.

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on PinterestShare on TumblrEmail this to someone